Ciao Caterina, cosa fai ora?
La life coach.
life che? ???
Alleno i miei clienti a trovare i propri obiettivi e raggiungerli.
Ahh… Interessante. Sei diventata una psicologa?

No. Non sono una psicologa. Aiuto le persone come me e te a trovare la propria strada, a rendere reali i proprio sogni e a vivere con consapevolezza e creatività la vita di tutti i giorni. 

Questo è quello che mi succede da quando nel 2016 ho aperto questo sito e ho iniziato la mia attività di coach o, come ho spiegato a mia madre, “alleno le donne che hanno già dato a raggiungere i propri obiettivi e il proprio benessere per essere felici”.

Non sono nata coach. Nel tempo ho collezionato diverse professioni nel campo della salute e del benessere (ricercatrice, giornalista scientifica, comunicatrice web, organizzatrice di corsi per medici e farmacisti), creato una famiglia e coltivato diverse passioni.

Poi le insoddisfazioni della vita e il destino mi hanno fatto incontrare una brava coach, Francesca Zampone.  L’incontro con il coaching giusto per me ha cambiato la mia vita a livello personale prima e lavorativo poi.

Amo il coaching perché ha trasformato la mia vita.

La mia storia

Sono una pluriventenne e fino ai 50 anni sono vissuta e sopravvissuta a Milano con un marito, tre figli più o meno ventenni e un cane.

Poi mi sono accorta che quello che facevo non rispecchiava chi volevo essere e non ero felice. E soprattutto non ero disposta a rimanere in questa situazione.

Ho deciso di cambiare storia.

Ora sono una donna consapevole che alla soglia dei 50 anni ha deciso di mettere al primo posto se stessa e l’ha fatto. 

Ho usato molte strategie (dieta, agopuntura, palestra, rete amicale) ma per il mio cambiamento sono state decisive la magia e la concretezza

del coaching,

del Camino di Santiago

della creatività quotidiana

Io e il coaching

La prima volta che  ho incontrato il coaching è stato nel novembre del 2014… e non è stato amore a prima vista. Riprendere in mano la direzione della propria vita non è facile.

Ci sono volute diverse sedute individuali, qualche percorso di gruppo e tanti esercizi per capire che stavo facendo la cosa giusta per me in quel momento della mia esistenza.  A settembre 2015 ho deciso di investire ancora più tempo e denaro nel coaching e mi sono iscritta al Master di Accademia della Felicità di Milano. Ebbene lo ammetto: mi  mi piace frequentare corsi.

Dopo un anno di master (120 ore di formazione) ho capito che volevo fare la life coach. Ho iniziato e concluso un tirocinio di 100 ore gratuite con clienti e sono diventata coach abilitata. Nel frattempo ho continuato la mia formazione in aula con un secondo master in coaching in tematiche del femminile (120 ore) e nel 2019 parteciperò alla “Scuola delle donne” di Francesca Zampone, la miglior love coach d’Italia del 2018.

Io e il cammino

Sono una signora pigra che ama viaggiare. Nell’estate del 2016 sono partita da sola per percorrere gli ultimi 100 chilometri del Cammino di Santiago, un cammino considerato religioso o spirituale, che è stato per me un percorso di crescita personale.

Passo dopo passo ho imparato a conoscermi e ad apprezzare me stessa.
Passo dopo passo ho capito che i limiti al raggiungimento dei miei obiettivi non avevano motivo di essere e sono arrivata ben oltre mi ero prefissata.

Camminando mi sono riscoperta. Non è stato facile e in alcuni momenti è stato anche doloroso, ma non c’è stato un solo attimo in cui abbia dubitato di essere sulla strada giusta per me in quel momento della mia vita.

Da allora sono tornata altre due volte sul Cammino di Santiago da sola e accompagnando altre donne in trasformazione.

Trasformazione per donne che hanno già dato

Nella mia vita ho incontrato molte persone che mi hanno aiutato con generosità e mi hanno consentito di trasformarmi nella donna che sapevo di essere ma non osavo diventare. Ho deciso quindi di rendere il favore e iniziare un’attività come coach, mettendo così la mia esperienza, la mia consapevolezza, le mie capacità e tutta me stessa a disposizione di donne che come me si sono accorte di avere già dato.

Ho deciso di allenare le donne alla felicità e al raggiungimento dei propri obiettivi sfruttando i propri talenti e riscoprendo e emozioni che ci dà il nostro corpo se solo impariamo ad ascoltarlo.

Se decidi di allenarti con me inizieremo a camminare insieme e non sarà solo una metafora. Ho sviluppato programmi residenziali di coaching che sfruttano il camminare in mezzo alla natura e la viandanza per ottenere i proprio obiettivi.

Clicca per vedere le mie proposte di

Coaching trasformativo

back tio top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi